(AGI) – Catania, 26 dic.- L’esplosione di un potente petardo e’ costata la mano a uno studente di 25 anni. E’ successo a Paterno’, in provincia di Catania, la notte di Natale. Il giovane e’ stato trasferito e operato al ‘Cannizzaro’, nel capoluogo etneo, dove era stato trasportato d’urgenza. I medici del reparto di Chirurgia plastica gli hanno amputato la mano sinistra. Non e’ in pericolo di vita, ma risulta ricoverato in prognosi riservata. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it