(AGI) – Palermo, 26 dic. – “Vogliamo usare questa foto come metafora. Potete colpirci all’esterno, bruciarci, umiliarci, ma i nostri valori, i nostri intenti, le nostre passioni, la nostra anima non potete colpirla! Auguri di buon natale a tutti, specialmente a chi ha fatto questo”. Affida a Facebook, Valentina, la sua risposta orgogliosa e forte agli uomnini del racket che due settimane fa hanno bruciato la facciata e l’impianto elettrico del negozio di famiglia a Palermo. Una foto ‘postata’ sul profilo del social network, fa intuire i danni arrecati a ‘Porta d’oro arredamenti’, attivo dal 1976, e che va avanti e non si ferma, assicura la giovane. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it