(AGI) – Catania, 20 mag. – Una famiglia di tre persone che stavano per suicidarsi a causa delle loro gravi difficolta’ economiche e’ stata salvata d agenti della polizia stradale sulla tangenziale di Catania. Si tratta di una coppia di coniugi sessantenni e del loro figlio di 34 anni, che due notti fa avevano manifestato l’intenzione di togliersi la vita. I poliziotti hanno bloccato il padre, un venditore ambulante, mentre cercava di farsi travolgere dalle auto in corsa sulla tangenziale, gridando “la faccio finita, mi voglio ammazzare”. Altri due agenti intanto si sono occupati della moglie e del figlio che, anche loro, si lasciavano andare a gesti inconsulti sostenendo di volere morire. I tre hanno poi raccontato di essere disperati a causa di un fortissimo indebitamento. In auto avevano una tanica di benzina e una bombola di gas da 15 chili piena a meta’. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it