Inizio:06/08/2012 – 19:00
Fine:12/08/2012 – 23:00
Timezone: Etc/GMT+2

“Festival Pub Italia Live 2012”

Al via l’evento musicale estivo dell’anno: dal 6 al 12 agosto Pub Italia Live Festival 2012 si prepara ad accogliere sul palco di Piazza del Castello a Spadafora (Me) dodici band di artisti emergenti selezionate nei vari pub del BelPaese. Una kermesse di musica, cultura e teatro animerà per 7 giorni la costa siciliana, da sempre scenario della finale nazionale che mescola abilmente il suono della buona musica e la vista di splendide cornici artistico-culturali, tipiche delle località Siciliane ospitanti.

Festival Pub Italia rappresenta per le band l’occasione di suonare di fronte a un grande pubblico e condividere il palcoscenico con grandi artisti e colleghi famosi. Si spazierà dal Blues al rock, dalla musica etnica al jazz e al pop. La manifestazione vedrà le band contendersi l’ambito premio finale messo in palio dall’Associazione ANTARES, consistente in una borsa di studio del valore di 3000.00 euro.

Peculiarità che ha permesso a Pub Italia Live di essere uno dei Festival più apprezzati nell’ambito dei contest italiani è la possibilità di non far pagare alle band partecipanti alcun tipo di iscrizione, unico sui generis, offrendo loro, nella fase finale della gara, vitto e alloggio.

La rassegna musicale è prodotta dall’Associazione ANTARES con la direzione artistica di Franco Arcoraci, ideatore dell’evento, e la produzione esecutiva di Giusy Venuti, coadiuvato in tutta Italia da Tony Esposito (rappresentante della musica partenopea nel ruolo di super visore artistico), Franco Fasano (osservatore artistico band emergenti), Gianluca Venier (musicista ex Litfiba e responsabile selezioni al nord Italia), Giò Vescovi (Blues man, selezioni al centro Italia), Umberto Calentini e Gaia Zero (musicista e giornalista, responsabili selezioni centro sud Italia), Leonardo Ruffo (musicista, responsabile Calabria), il trio dei Senza Radio (responsabili selezioni Sicilia) e Antonella Melis (organizzatrice eventi e responsabile selezioni Sardegna).

Pub Italia Live è un progetto nato con l’obiettivo di promuovere la musica dal vivo, portando in piazza le migliori band tra quelle che si esibiscono tutto l’anno attraverso le selezioni che l’associazione svolge in Italia nei migliori pub. Sono artisti perlopiù sconosciuti al pubblico, ma d’immenso valore artistico: questo progetto offre, infatti, un’occasione di crescita professionale e, perché no, un possibile inizio di brillanti carriere artistiche.

Dall’edizione 2011, il Festival di Pub Italia è patrocinato dall’A.F.I. (Associazione Fonografici Italiani) e dalla F.I.P.I (Federazione Internazionale Proprietà Intellettuale). Si sono, inoltre, aggiunte al Festival nuove ed importanti collaborazioni a Milano durante la finalissima 2011, tra cui Antonio Vandoni (direttore artistico musicale Radio Italia), Alex Peroni (RTL), Mitch (Radio 105), Massimo Luca (chitarrista di Lucio Battisti e produttore discografico, nonché scopritore di Gianluca Grignani e Biagio Antonacci), il Maestro Vince Tempera (direttore d’orchestra storico del Festival di Sanremo).

Festival Pub Italia è sicuramente un modo per avvicinare i più giovani all’ascolto di tanta buona musica caratterizzata dall’impegno e la tenacia da parte delle band per il raggiungimento dei propri successi e l’occasione di costruire un evento grandioso che racconti la Sicilia in tutta Italia. L’afflusso che segue questa rassegna permette, quindi, al paese che lo ospita di trarne soprattutto benefici turistici, favorendo
la conoscenza del territorio siciliano.

Quest’anno, la direzione del Festival e le autorità Comunali di Spadafora hanno deciso per la prima volta di coniugare all’evento moltissime attività che aprono le porte del Castello di Spadafora già quattro giorni prima, in vista della finalissima del 10-11-12 agosto, organizzando seminari di musica con noti ed accreditati musicisti del panorama italiano, come Joe Amoroso, che realizzerà un seminario per pianisti incentrato sull’arte dell’improvvisazione, Gai Bennici che lo farà sulla chitarra blues e Massimo Luca che, invece, curerà un seminario sul rapporto con le case discografiche e i progetti di produzioni musicali, utile a chi volesse seriamente continuare la carriera artistica senza spiacevoli sorprese.

Oltre ad una diretta radiofonica in tutta Italia delle tre serate finali, con il collegamento di circa 20 radio in fm e sul web, la rassegna musicale prevede le riprese televisive di tutti gli eventi e una differita tv delle tre serate. Festival Pub Italia è già abbinato annualmente ad un noto programma televisivo in onda nel periodo invernale su diversi canali Sky dal titolo “Incontriamoci a Pub Italia”. Il programma, prodotto direttamente dall’Associazione ANTARES, si propone di diffondere e promuovere anche a livello europeo la cultura, l’arte e la musica in Sicilia, con interviste ai più noti artisti italiani ed emergenti siciliani.

Infine, l’Associazione ANTARES ha, di recente, stretto un accordo con l’Associazione progetto di Vita – Io Donna” per unire la musica alle attuali istanze sociali, adottando lo slogan per il futuro “La musica contro la povertà”, con il duplice obiettivo di porre in risalto, da un lato, l’indiscutibile valore rivestito dalla musica “dal vivo” realizzata da artisti sconosciuti che si esprimono nei pub e, dall’altro, la cultura umana della solidarietà: perché spesso “la musica è anche armonia dell’Anima”.

Addetto stampa Pub Italia Live
Lucia Bartolone
luciabartolone@gmail.com
389-1820962