(AGI) – Palermo, 30 ott. – Altri 199 profughi sono stati imbarcati da navi della Marina militare impegnate nell’operazione “Mare nostrum” nel Canale di Sicilia. La fregata “Maestrale” ha prelevato 76 emigranti localizzati da un elicottero EH-101 e quindi ha raggiunto una seconda imbarcazione con 123 persone a bordo, individuata a Sud di Lampedusa dall’elicottero AB-212 decollato dal pattugliatore d’altura “Cassiopea”. I 199 stranieri sono stati poi trasbordati sulla “Espero”, poi direttasi verso la Sicilia. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it