(AGI) – Roma, 22 dic. – “Il Cie di Lampedusa ha 250 posti letto. A volte ci hanno ammassato fino a 1800 persone. Alfano sa benissimo come gli immigrati vengono tenuti e il sindaco deve chiedere un permesso per entrare nei Cie. Maroni vieto’ addirittura l’ingresso ai parlamentari”. Lo afferma il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, alla trasmissione ‘Che tempo che fa’. Nicolini critica la presenza del Governo eritreo alla cerimonia funebre per i naufraghi del 3 ottobre. “Sono loro – dice il sindaco – i responsabili della fuga di molti naufraghi”.(AGI) Mal
Vai sul sito di AGI.it