12/04/2014 11:00
28/06/2014 11:00

12/04/2014 11:00
28/06/2014 11:00

APRILE | MAGGIO | GIUGNO

– Kairos 12-13/04/2014
Accanto al patrimonio d’arte, paesaggistico e culturale , con kairos (che
nell’antica lingua greca indica il tempo privilegiato, e dunque prezioso, della
luce e della grazia) vogliamo puntare l’attenzione sull’immenso patrimonio
“spirituale” della nostra terra. Una tre giorni, organizzata insieme all’associazione
“Le rotte di Ulisse”, in cui, attraverso dibattiti, tavole rotonde, presentazioni
di libri, spettacoli teatrali, reading di poesia e concerti si illustra e
si comincia un cammino di conoscenza e di riappropriazione consapevole di
questo patrimonio.
– Riti di Pasqua 18-20/04/2014
Morte e Resurrezione, il senso del ciclico passaggio, le antiche tradizioni religiose
e i simboli senza tempo della spiritualità vivono qui da sempre, essenza
immutabile di un’identità millenaria. I Sepolcri, la Processione della Santa Spina,
una delle Feste religiose più antiche della Sicilia, La Pace rinnovano il sentimento
della sospensione e dell’attesa, del dolore e della gioia con suggestioni, colori,
misteri, parole e suoni che vibrano nel profondo di ogni anima. La ricerca e la
rilettura di Carlo Muratori con Pesah, concerto che apre i riti della Settimana
Santa, danno voce alla memoria popolare del tempo pasquale.
– Gran Palio dei Tre Valli 25-26-27/04/2014
Rulli di Tamburi, Bandiere, Dame e Cavalieri, Merletti e Armature. L’azzurro del
cielo d’aprile e l’oro mielato della Noto Barocca… le strade della Città attraversate
da uomini e donne che rievocano storie e tradizioni, ma anche valori e,
perfino, passioni e amori di una Sicilia che è stata ma che continua ad essere
luogo incantato al centro del Mediterraneo. Per tre giorni Noto sarà, ancora
una volta, non solo Capovalle ma anche Capitale di tutti coloro che con tenacia
fanno rivivere e tramandano questa straordinaria storia alle generazioni
future. In collaborazione con l’ass. “Corteo Barocco” e l’ass. “Musici e sbandieratori
Città di Noto”
– Nei luoghi della bellezza 28/04/2014 – 04/05/2014
Poesia, arte, musica, teatro, fotografia, letteratura, laboratori, concorsi, incontri e
riflessioni. Il tutto legato dal fil rouge della Bellezza, valore universale eccezionale
che ha fatto di Noto sito UNESCO, città Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Un ricco carnet di eventi da vivere dal 28 aprile al 4 maggio per scoprire nuovi
luoghi, nuovi linguaggi, nuove possibilità. Da un’idea di Luisa Mazza.
– Infiorata 2014 16-17-18/05/2014
La primavera esplode nella sua magia di profumi e colori con la 35^ edizione
dell’Infiorata di via Nicolaci. La festa, consolidato attrattore per il turismo
culturale, cade nella terza domenica di maggio, e per il secondo anno, attraverso
l’effimero ma universale tripudio dei fiori, si trasforma in un’importante
occasione di incontro e scambio di forme d’arte, esperienze e contaminazioni
con culture lontane e differenti ma accomunate dal linguaggio dei
fiori. Quest’anno Noto incontra la Russia, la sua cultura e le sue antichissime
tradizioni.
– Festa dell’Alveria 24-25/05/2014
Giostre medievali, tornei e visite guidate in uno dei siti archeologici più
suggestivi della Sicilia. A cura di I.S.V.N.A. e Club Val di Noto 4×4 e Avventura.
Un ritorno all’Antica Madre, una giornata ‘della memoria e dell’impegno
per rafforzare la consapevolezza delle nostre radici.
– Peccati di Lettura
Un ciclo di sette incontri, uno al mese con tanti autori quanti sono i peccati capitali.
Un format nuovo che ci conduce dentro le sfaccettate pieghe dell’essere
umano attraverso chi della parola scritta ha fatto un mestiere. Peccati visitati,
irrisi, accarezzati e presi a calci fra gli altri da Maria Attanasio ( l’Accidia), Paolo Di
Stefano ( l’Invidia) e Melo Freni ( L’ Avarizia).
– Ma(n)gianoto 27-28-29/06/2014
Itinerari sentimentali di cucina e agricoltura con la direzione artistica di Carmelo
Chiaramonte. Tre giorni di visite, escursioni e lezioni di cucina domestica e botanica
alimentare per indicare una via semplice che dia dignità a chi del cibo gode
e non solo per edonismo.

Scarica il programma completo: clicca qui!