(AGI) – Ragusa, 18 ott. – Sequestrata dalla Guardia di finanza di Ragusa un’area di 35.000 metri quadri nella zona industriale, dove venivano smaltite illecitamente comperture in plastica dismesse delle serre agricole e i reflui di lavorazione di quest’attivita’, scarti qualificati entrambi dalla legge come rifiuti speciali. Il provvedimento e’ stato emesso d’urgenza dalla Procura della Repubblica di Ragusa. Indagato il rappresentante legale della societa’ che operava nel sito. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it