(AGI) – Catania, 19 mag. – Un venditore ambulante di 60 anni, Vincenzo Bumbica, e’ morto per le esalazioni di un gruppo elettrogeno alimentato a benzina che teneva in casa. Grave la moglie di 55 anni, Anna Maria Boccadella. L’incidente e’ avvenuto in contrada Pracchio a Belpasso, nel Catanese. A scoprire il cadavere e la donna priva di sensi sono stati i figli della coppia, accorsi dopo non aver ricevuto risposta alle loro telefonate. Bumbica giaceva cadavere su un divano vicino alla stanza dov’era installato il gruppo elettrogeno. La moglie era in camera da letto. E’ gravemente intossicata, ma non e’ stata ritenuta in pericolo di vita dai medici dell’ospedale di Paterno’, dov’e’ stata ricoverata. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it